Speciale Rivolta della Madonna: come “coloro” la protesta per dividerla e ridurne l’impatto Reviewed by Momizat on . Nel giorno del decreto legge sull'abolizione del rimborso pubblico ai partiti, in tutta Italia il racconto della protesta si tinge di nero: oltre il racconto de Nel giorno del decreto legge sull'abolizione del rimborso pubblico ai partiti, in tutta Italia il racconto della protesta si tinge di nero: oltre il racconto de Rating: 0
You Are Here: Home » Politica » Speciale Rivolta della Madonna: come “coloro” la protesta per dividerla e ridurne l’impatto

Speciale Rivolta della Madonna: come “coloro” la protesta per dividerla e ridurne l’impatto

Nel giorno del decreto legge sull’abolizione del rimborso pubblico ai partiti, in tutta Italia il racconto della protesta si tinge di nero: oltre il racconto degli episodi pi√Ļ violenti ed il pericolo di degenerazione della rivolta a causa della mancanza di una leadership concreta da parte di un vero gruppo di coordinamento, pare che gruppi organizzati di estrema destra si stiano pesantemente mettendo alla testa dei cortei. O almeno, questo √® il racconto ufficiale:

Se è innegabile la presenza in piazza e nei blocchi di membri di estrema destra, non si può far finta di nulla di fronte alla compresenza, nella stessa piazza, di blocchi di membri di estrema sinistra, pensionati, studenti, esodati, famiglie,  un vero e proprio spaccato della società italiana che però si ritrova privo di una rappresentanza politica e si sente sostanzialmente tradito.

La spinta netta √® quella di tenere bassi i toni della protesta ed al tempo stesso, quella di far notare alla piazza le differenze tra i vari gruppi per farli tornare rapidamente a casa: i gruppi sindacali non si legano a gruppi spontanei, i gruppi studenteschi organizzati disertano per presunte infiltrazioni di fazioni di destra e l’elemento plastico della giornata di oggi √® quella di una manifestazione tanto caotica quanto inconsistente.

La prova di forza passa necessariamente da Roma: si annunciano mezzi agricoli in arrivo sulla capitale da Latina e da altre province, qualcuno sta provando ad organizzare dei pullman dalle varie citt√† ma tutto sembra fatto con troppa foga e con poca organizzazione: la paura √® che arrivata la settimana di Natale, a partire dal 23 dicembre i manifestanti tornino mestamente a casa.¬†Il costo di una nuova disillusione di fronte ad un nuovo nulla di fatto, potrebbe costare nell’immediato gesti di rabbia incontrollata in alcune citt√†, ma gli effetti di queste calde settimane di dicembre, peseranno sulle urne a giugno 2014, quando anche in Italia si voter√† per formare il nuovo Parlamento Europeo.

Print Friendly

About The Author

Number of Entries : 1331

Lascia un commento

The Facebook App ID should be included. Maybe you need to register a Facebook app for your blog.

*

*

Associazione Culturale "Cloudix Enterprise" C.F. 06213180828, Sede Legale: Via Marchese Ugo, 74 Palermo 90100, Email: associazione.cloudix@gmail.com © 2012 - 2014 Francesco Quartararo, InformAzione all right reserved.

Scroll to top